NewspoliticaSocietà

Da domani i cittadini di Marotta non saranno più fanesi ma mondolfesi

Da domani 18 luglio  i cittadini di Marotta di Fano, non saranno più residenti della Città della Fortuna, ma del Comune di Mondolfo. Ciò comporterà degli effetti immediati sulla cittadinanza. Il sindaco di Mondolfo – per il territorio distaccato- assumerà in carico tutte le competenze e le attribuzioni per i servizi di competenza statale come l’emanazione atti che sono attribuiti dalla legge e dai regolamenti in materia di ordine e sicurezza pubblica;
svolgimento delle funzioni affidate dalla legge in materia di pubblica sicurezza e di polizia giudiziaria;
la vigilanza su tutto quanto possa interessare la sicurezza e l’ordine pubblico; la tenuta dei registri di stato civile e di popolazione e agli adempimenti demandatigli dalle leggi in materia di elettorale, di leva militare, di statistica.
Il Comune di Fano continuerà a tenere aperta, ogni giovedì – quale punto informativo – la delegazione ex anagrafe di via Ferrari  per  chiarimenti ed informazioni.

Previous post

A Urbino apre la “Casa dell’Acqua”

Next post

Roma- Oggi con Vittorio Sgarbi la conferenza stampa Nazionale per il Festival di Musica Antica

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.