Cultura

Nuovo Cinema Locale? Gli Sbancati, un caso tutto fanese.

Più di 500 biglietti acquistati per le prime de “Gli sbancati”, film di Natale diretto da Henry Secchiaroli sul grande schermo dal 14 dicembre Fano (PU), 3 dicembre  Il progetto cinematografico dell’associazione culturale He.Go Film realizzato in collaborazione con la casa di produzione He.Motion.

Pellicola girata interamente a Fano e dintorni con, protagonisti, gli attori delle compagnie dialettali locali. Il film è un omaggio alla Città della Fortuna e ai suoi abitanti che il regista Henry Secchiaroli, da anni, aveva in cantiere.

Le scene più importanti sono state girate nei luoghi simbolo della città e hanno coinvolto gli attori delle compagnie dialettali fanesi (20 protagonisti e circa 70 comparse) che riproporranno, in parte, il vernacolo caratteristico.

A garantirne l’accuratezza della riproduzione sono stati Ermanno Simoncelli, estimatore e profondo conoscitore del dialetto, che ha scritto “Gli sbancati” e lo stesso regista Henry Secchiaroli.

Girato nell’agosto 2014, in una full immersion di 31 giorni, ha una trama rigorosamente d’attualità e dal risvolto sociale: nella pellicola si parlerà di crisi economica e disoccupazione mischiando la drammaticità all’ironia, la battuta scontata alla riflessione più profonda, in una miscela di emozioni che lasceranno il pubblico divertito ma toccato nelle sue corde più intime.

Programma proiezioni prima settimana: domenica 14 dicembre, ore 21,15 Politeama lunedì 15 dicembre, ore 18,45 – 21,15 Politeama martedì 16 dicembre, ore 18,45 – 21,15 Politeama ore 21,15 Malatesta mercoledì 17 dicembre, ore 18,45 – 21,15 Politeama I biglietti si possono acquistare negli orari di apertura del Politeama (tel: 0721.1835218): martedì, mercoledì e sabato dalle 18,30 – giovedì e venerdì dalle 20,30 e domenica dalle 16,30. Dal 9 dicembre apertura nel primissimo pomeriggio.

Previous post

Coldiretti: crescono gli occupati nelle campagne marchigiane, +23%

Next post

É Natale, Mombaroccio in Festa, Mercatino di Natale

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.