cronacaNews

24enne arrestato a Cagli con 50 grammi di cocaina.

I Carabinieri di Urbino hanno arrestato in flagrante con 50 grammi di cocaina un giovane di nazionalità albanese nella tarda serata di ieri, dopo indagini iniziate nel periodo natalizio.

Il ragazzo di 24 anni, M.S., ex operaio di una lavanderia in cassa integrazione, incensurato, è stato fermato nella sua abitazione a Cagli.

All’interno dell’appartamento le forze dell’ordine hanno sequestrato 50 grammi di cocaina suddivisa in diversi involucri a loro volta conservati in scatole di una famosa marca di pasta.

Oltre alla sostanza stupefacente i Carabinieri hanno trovato anche 100 grammi di mannite, uno zucchero utilizzato per tagliare e confezionare la polvere bianca. E’ stata recuperata, inoltre, una bilancia di precisione sporca di cocaina per suddividere le dosi.

La droga tagliata e confezionata doveva essere poi smistata tra Cagli, Acqualagna e Urbania. 

Il giovane è stato sottoposto al rito direttissimo questa mattina e il giudice ne ha disposto la liberazione, rimandando il processo al 24 aprile.

Il rinvio è stato richiesto dall’avvocato difensore che  dovrà trovare nel frattempo una soluzione con i servizi sociali di Cagli .

Previous post

LA GUARDIA DI FINANZA DI PESARO SEQUESTRA BENI PER OLTRE 26 MILIONI DI EURO E DENUNCIANO ALTRI 8 RESPONSABILI ALL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA

Next post

Arrestati due ragazzi sorpresi a rubare al Circolo degli Anziani. Il “palo” minorenne aveva negli slip 56 grammi di hashish

M

M

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.