politica

Strade, oltre 500mila euro per lavori urgenti a Petriano, Tavullia, Vallefoglia, Tavoleto, S.Ippolito ed altri comuni

La Provincia ha stanziato oltre 500mila euro per interventi sulla viabilità nei comuni di Petriano, Tavullia, Vallefoglia, Tavoleto, Barchi, S.Ippolito e Pergola dopo i danni causati dal maltempo.

A Petriano i lavori stanno riguardando il ponte e la strada provinciale 58 che da Gallo conduce nel comune, a Tavullia gli interventi sono concentrati sulla provinciale 95 “Santa Barbara” dove la frana ha costretto a deviare la viabilità con una serie di disagi per la popolazione, a Vallefoglia si sta sistemando la strada di collegamento dalla frazione Apsella a Sant’Angelo in Lizzola, danneggiata da una frana.

Altri interventi migliorativi della viabilità sono previsti a Tavoleto, S.Ippolito, – Barchi (nella frazione di Sorbolongo), Pergola (strada provinciale 40 Barbanti). Lavori in corso anche su alcuni torrenti a Isola del Piano e Montefelcino, mentre si stanno predisponendo gli atti per intervenire sulla strada provinciale 24 “Auditore” e sulla provinciale 66 “Ca’ la Lagia”.

Stiamo ripristinando il più possibile la viabilità – dice il presidente della Provincia Daniele Tagliolini – per far fronte alla situazioni critiche che si sono create per il trasporto pubblico locale, i mezzi di soccorso, i fornitori delle aziende, in particolare a Belvedere Fogliense e Tavoleto. Diamo così attuazione agli impegni presi con i sindaci dei territori e con i cittadini, mettendo a punto un programma di priorità. Oggi la priorità è riaprire le strade danneggiate dal maltempo. Presto metteremo a disposizione della popolazione una mappatura per monitorare lo stato dei lavori”.

Soddisfazione viene espressa dal sindaco di Petriano Davide Fabbrizioli. “Dopo un tavolo di concertazione tra Comune e Provincia – sottolinea – si è voluto procedere in tempi stretti per dare risposte immediate ai cittadini e di questo ringrazio il presidente Tagliolini”.

Previous post

Duplice tentato omicidio: due ragazzi in carcere

Next post

Una voragine "ingoia" lo scooter. Pensionato salvo per miracolo

M

M

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.