Arte

Bombardatori di filo/Vestire il paese a cura di Elena Dini per Giornate del Contemporaneo

 

Peglio (PU), 8 Ottobre – Installazione temporanea creata da Elena Dini e da collaboratrici donne di tutte le età.

Un’ arte di strada distante dai graffiti indelebili ma che si costruisce invece su un’ esplosione di fili in lana e cotone ed infiniti incontri all’ uncinetto.

Un’ opera di strada, un’ installazione, un percorso, un intreccio di significati, colori e fantasia.


Nelle strette vie di Peglio: alberi, staccionate, portoni e muri sono ciò che gli Yarn Bomber -letteralmente bombardatori di filo- hanno deciso di addobbare con decorazioni tessili fatte a mano.

Previous post

Aerdorica, situazione da monitorare

Next post

Fedora presenta una mostra di Alfredo Bartolomeoli e incontro con Cuppini e Cristofanelli

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *