Sport

Nella calza dell’Italservice, la Befana porta carbone. La formazione di Ramiro Diaz cade per 5-3 contro il Kaos Reggio Emilia, nella prima del 2018.

Falsa partenza alla ripresa in campionato per i pesaresi che vengono superati per 5-3 in quel di Reggio Emilia. Già dopo 18’’ la squadra del patron Lorenzo Pizza è costretta ad inseguire per via del gol di Miotto e del raddoppio a metà della prima frazione di Tion. Marcelinho suona la carica e timbra l’1-2, Stringari a ridosso dell’intervallo certifica il pareggio.

Nella ripresa però i biancorossi incassano subito in rapida successione le reti ancora di Titon (doppietta), Fits e Fusari. Il gol di Cesaroni al 15’ del secondo tempo serve soltanto a rendere meno amara la sconfitta, con il Pesaro che nei minuti finali pur spingendo e provandoci molto, non riesce a rimettere in piedi la partita. 5-3 il punteggio finale per il Kaos Reggio Emilia.

L’Italservice si lecca le ferite e guarda già alla prossima sfida di campionato. Appuntamento sabato prossimo al PalaFiera, ore 18.30, per il big match Italservice Pesaro-Acqua&Sapone. Anche questa partita, come quella odierna di Reggio Emilia, sarà trasmessa in diretta su SportItalia (canale 60).

Tabellino KAOS REGGIO EMILIA – ITALSERVICE PESARO 5-3 (2-2 p.t.)
KAOS REGGIO EMILIAMolitierno, Dian Luka, Fits, Avellino, Pulvirenti, Timm, Garrido, Tuli, Tiotn, Fusari, Kakà, Zanotto. All. Juanlu
ITALSERVICE PESAROMicoli, Tonidandel, Marcelinho, Cesaroni, Boaventura, Guennounna, Tres, Curri, Stringari, Manfroi, Revert Cortes, Fortini. All. Diaz
ARBITRI: Bensi (Grosseto), Colombin (Bassano del Grappa), Gandolfi (Parma). Crono: Mestieri (Finale Emilia)
RETI: 00’18” p.t. Dian Luka (K), 10’42” Titon (K), 13’17” Marcelinho (P), 18’27” Stringari (P), 2’35” s.t. Titon (K), 7’20” Fits (K), 9’24” Fusari (K), 14’09” Cesaroni (P)
NOTE: ammoniti Fits (K), Molitierno (K). Espulso: Stringari al 6’44” per doppia ammonizione

Previous post

"Vinca il più dolce" e non solo.. la Festa della Befana a Urbino

Next post

Grande successo per la Befana di Urbania, tutto esaurito, 30mila presenze in tre giorni

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.