News

Pregiudicato di origini marocchine confessa il delitto di Pesaro

Il personale della Polizia di Stato in servizio presso la Squadra Mobile raccoglieva una serie di rilevanti e concordanti indizi nei confronti di un pregiudicato di origini marocchine, regolarmente soggiornante, quale autore del grave fatto di sangue.

Costui tentava di sviare le indagini attraverso una serie di attività e dichiarazioni fuorvianti.

Nel corso di un prolungato interrogatorio svoltosi nella decorsa notte innanzi ai Pubblici Ministeri della locale Procura della Repubblica, di fronte ad una serie incalzante di riscontri di tipo investigativo e tecnico, il predetto crollava rilasciando una completa ed esaustiva confessione.

Sulla scorta degli elementi racconti la locale A.G. emetteva decreto di fermo nei confronti dello straniero, che veniva eseguito nella mattinata odierna, con accompagnamento del predetto presso la locale Casa Circondariale.
Previous post

La Nazionale di Basket sorde Under 21 è medaglia di bronzo ai mondiali di Washington

Next post

Grande festa a Carpegna: si celebra il Prosciutto DOP

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.