cronaca

Rubava in centro storico ad Urbino, arrestato 23enne macedone.

Urbino. Arrestato un ragazzo già noto alle forze dell’Ordine per furto in abitazione.

Il fatto risale allo scorso 30 giugno quando una signora a servizio come badante in un’abitazione del centro storico ha trovato l’estraneo nella sede domestica dove lavorava. Essendosi accorta del furto della propria borsa prima ha contattato il 113 poi ha tentato di inseguire il ladro.

I poliziotti, giunti tempestivamente sul posto, hanno intercettato il fuggitivo ad alcune centinaia di metri dalla casa. L’uomo non si è fermato all’alt, ma è stato raggiunto poco dopo dagli agenti.

Nonostante si fosse liberato della borsa durante la fuga, la refurtiva è stata recuperata.

Nel corso del successivo processo l’arresto è stato convalidato ed il giovane condannato alla pena patteggiata di un 1 anno e 8 mesi di reclusione.

La Questura di Pesaro ha avviato le procedure per la revoca del permesso di soggiorno, in quanto ritenuto persona pericolosa per l’ordine e la sicurezza pubblica.

 

 

Previous post

Week end magico a Mondolfo: la notte dei bambini

Next post

Tutto pronto per l'apertura del 16° Festival Internazionale del Brodetto e delle Zuppe di Pesce

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *