Eventi

Al Tiro a Volo San Martino di Rio Salso i Campionati del Mondo Compak Sporting

hdr

GRANDE SUCCESSO PER IL 15° CAMPIONATO MONDIALE DI COMPAK SPORTING ORGANIZZATO DALL’ASSOCIAZIONE “TIRO A VOLO SAN MARTINO”

TAVULLIA – Neppure la pioggia è riuscita a fermare il 15esimo Campionato mondiale di Compak Sporting organizzato dall’associazione “Tiro a Volo San Martino” presso gli impianti di Rio Salso a Tavullia. La manifestazione, che è iniziata giovedì 23 Agosto e si è conclusa oggi, ha visto una grande partecipazione di pubblico. Centinaia di persone hanno assistito, nonostante una pioggia battente, oggi pomeriggio allo spareggio per il secondo posto della categoria Open individuali. Il francese Matthieu Zeude si è laureato campione del mondo ma per assegnare la medaglia di argento è stato necessario affidarsi ad un turno successivo a cui hanno partecipato 5 atleti giunti secondi pari merito tra cui il “pesarese” Davide Gasparini e l’altro azzurro Cristian Camporese. Gasparini finirà quarto mentre Camporese terzo. Al di là dei risultati sportivi un vero successo confermato anche dai numeri: 700 atleti provenienti da 33 nazioni e oltre 2.500 presenze. L’evento ha generato un indotto economico notevole per le attività del territorio ed inoltre ha garantito una promozione mondiale per Tavullia e per tutta la provincia di Pesaro Urbino.

<<E’ stata una bellissima manifestazione e c’è stata una bellissima risposta dagli atleti provenienti da tutto il mondo – spiegano Oliviero, Alberto e Michela Pacassoni del “Tiro a Volo San Martino” – Una manifestazione molto “colorata”. Dopo gli europei di qualche anno fa l’organizzazione dei mondiali è stata una grande emozione. Le delegazioni straniere, a cominciare da quella russa, ci hanno fatto i complimenti per la qualità dell’evento>>.

<<Abbiamo vissuto quattro giorni straordinari – spiega il sindaco di Tavullia Francesca Paolucci – Non era semplice organizzare un evento del genere con atleti provenienti da 33 paesi del mondo. C’è stata una bella partecipazione etutto ha funzionato per il meglio grazie ad un’organizzazione impeccabile di cui va dato grande merito alla famiglia Pacassoni. Un’opportunità straordinaria di promozione per il territorio. Il lavoro portato avanti dalla famiglia Pacassoni dimostra che con passione, buona volontà e impegno si ottengono grandi risultati. Un messaggio forte anche per tutti i nostri giovani>>.

Al termine della competizione si sono poi svolte le premiazioni delle gare individuali e a squadre e, a seguire, la cerimonia di chiusura della manifestazione

RISULTATI INDIVIDUALI

Junior

1)Matthieu Zeude (Fra)

2)Cristian Camporese (Ita)

3)Alessandro Tonini (Ita)

Donne

1) Martina Maruzzo (Ita)

2) Beatriz Laparra Cuenca (Spa)

3)Amy Easeman (U.k)

Master

1) Traussing Hermann (Let)

2) Alain Reyna (Svi)

3) Ottorino Rovetta (Ita)

Open

1) Matthieu Zeude (Fra)

2) Gebben Miles (Usa)

3) Cristian Camporese (Ita)

4) Davide Gasparini (Ita)

Senior

1)David Kempley (U.k)

2) Jorn Olsen (Dan)

3) Mauro Bosi (Ita)

Veterani

1) John Bidwell (U.K)

2) Alain Marcheron (Fra)

3) Jean Francoise Loyen (Fra)

RISULTATI A SQUADRE

Uomini

1) Italia

2) Cipro

3)Svezia

Donne

1) Russia

2) U.K.

3) Italia

Junior

1) Italia

2) Francia

3) Norvegia

Senior

1) U.K

2) Italia

3) Spagna

Veterani

1) Francia

2) U.K

3) Italia

Di seguito il link al sito con i risultati completi:

http://www.fitascliveresults.com/Live/showMatch?matchs=NRAYT253.18.43&live=True#

Previous post

Insieme in Volo, legate alla vita. La Solidarietà delle donne dell'Aquilone in un libro

Next post

Intervengono per una lite e trovano un market della droga; conviventi 40enni arrestati dai carabinieri per spaccio e lesioni.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.