cronaca

Taglia gli pneumatici alla ex, arrestato cittadino tunisino, era già sottoposto a divieto di avvicinamento all’abitazione della coniuge

Personale della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di Fano, ha tratto in arresto un cittadino tunisino il quale, già sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento all’abitazione della coniuge disposto dal Tribunale di Pesaro, veniva sorpreso dai poliziotti nei pressi di detta dimora, subito dopo che lo stesso aveva vandalizzato la vettura della donna, tagliando gli pneumatici.
Nella circostanza lo straniero in questione, alla vista degli agenti, si dava ad una precipitosa fuga a piedi, riuscendo sul momento a far perdere le proprie tracce, abbandonando sul posto una bicicletta ed uno zaino contenente un grosso coltello e una cesoia.
Le accurate ricerche attivate dalla Polizia consentivano di rintracciare il fuggitivo nella città di Fano e di trarlo in arresto. Lo stesso veniva quindi segnalato alla competente Autorità Giudiziaria pesarese per l’aggravamento della misura impostagli e condotto presso la Casa circondariale di Villa Fastiggi.

Previous post

Medico cardiologo arrestato: precisazione da parte dell'Asur Area Vasta 1

Next post

Mario Rosati è il candidato Sindaco di PD, CUT e Urbino al Centro

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.