News

Perquisizioni in una abitazione di Mercatino Conca, trovati più di 800 grammi di MARIJUANA.

Ieri pomeriggio i Carabinieri della Compagnia di Urbino, durante un mirato servizio finalizzato al contrasto di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto una persona di origine italiana di 45 anni, con specifici precedenti di polizia, residente nel comune di Mercatino Conca.

I militari della Stazione di Mercatino Conca, al termine di numerosi servizi di osservazione, hanno effettuato perquisizioni domiciliari e veicolare nei confronti del sospettato. Il personale dell’Arma di Urbino piombato in casa, ha rinvenuto all’interno dell’abitazione, nascosta in un ripostiglio ed occultata in un cartone, sostanza stupefacente del tipo
marijuana per un quantitativo pari a 800 grammi.

Durante la perquisizione, non solo è stata trovata della sostanza già suddivisa in dosi, ma anche un kit completo per il confezionamento e la pesatura, lasciando così presumere che
vi fosse un vero e proprio mercato della droga all’interno del domicilio. A riscontro di tutto ciò, i militari hanno sequestrato la somma contante pari a 250,00 euro rinvenuto all’interno di uno dei due appartamenti, provento della redditizia attività illecita.

L’ arrestato, sottoposto agli arresti domiciliari, nella giornata odierna, verrà giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Urbino.
Questa operazione si inquadra nella perseverante attività di contrasto allo spaccio di sostanza stupefacenti da parte del personale della Compagnia Carabinieri di Urbino.

Previous post

Spara ai gatti randagi e li butta nella spazzatura, denunciato urbinate per uccisione di animali

Next post

Montecopiolo e Sassofeltrio in Romagna. "Una logica povera e miope" secondo l'assessore Bravi

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.