cronaca

Cocaina nascosta nel divano: arrestato 20enne a Urbino

La scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Urbino, hanno tratto in arresto un uomo di origine albanese di 20 anni, disoccupato ed incensurato.

I militari in servizio di pattuglia nei pressi di Via della Stazione di Urbino, hanno fermato lo straniero mentre stava camminando e, all’atto del controllo, lo stesso è sembrato apparentemente tranquillo. Tuttavia, il personale dell’Arma di Urbino ha proceduto a verificare cosa portasse indosso l’uomo, il quale aveva con sè delle bustine in cellophane, generalmente utilizzate per confezionare sostanza stupefacente.

A quel punto, in maniera tangibile l’uomo ha iniziato ad agitarsi e pertanto, insospettiti da tale ritrovamento i militari hanno effettuato ulteriori accertamenti, fino ad eseguire – unitamente a delle unità cinofile – una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del 20enne.

Al termine delle operazioni sono stati rinvenuti, nascosti in un divano, 30 grammi di cocaina che erano stati occultati dentro la fodera di un cuscino. Le restanti attività hanno permesso di trovare anche un bilancino di precisione per la pesatura e ulteriore materiale idoneo al confezionamento della droga.

L’interessato è stato tratto in arresto e giudicato questa mattina con rito direttissimo presso il Tribunale di Urbino.

I militari, hanno accertato che la cocaina sequestrata fosse destinata alla movida dei giovani nel centro storico di Urbino, soprattutto all’interno dei locali di intrattenimento e ritrovo notturno.

Previous post

Nuove procedure per il rilascio dei passaporti in provincia di Pesaro e Urbino

Next post

"Nel segno di Leonardo" Urbino celebra il genio nel 500° della sua morte

M

M

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.