cronaca

CERISCIOLI SCRIVE A CONTE: TASK FORCE DI MEDICI A SUPPORTO DELLE STRUTTURE SANITARIE REGIONALI

Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha scritto oggi al presidente del Consiglio una nota, in riferimento alla istituzione di una task forze di medici a supporto delle strutture sanitarie regionali per l’attuazione delle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell’emergenza COVID 19.

“Le ricordo – ha scritto il presidente al premier – che la regione Marche è una delle prime Regioni in Italia dopo la Lombardia in relazione al rapporto tra numero di abitanti e numero dei soggetti ricoverati contagiati a causa del Covid 19.

Per questo, vista la drammaticità della situazione Le chiediamo di assegnarci personale per poter far fronte all’emergenza nelle strutture ospedaliere e sanitarie. Sarebbe importante avere subito a disposizione ogni tipo di personale sanitario operativo, compresi quelli militari”.

Alla lettera sono stati allegati il dettaglio del fabbisogno del personale e una scheda che illustra il rapporto tra il numero degli abitanti e il numero dei soggetti ricoverati.

  Fabbisogno personale
anestesisti

20

pneumologi

3

infettivologi

10

pronto soccorso

30

radiologi

10

totale medici

73

infermieri

41

Allegato 2

RICOVERATI AL 19/03/2020 ORE 17.00

Posizione

Regione

Ricoverati

Ricoverati ogni 100.000 abitanti

1

Lombardia

7387

73,4

2

Piemonte

2279

52,3

3

Marche

656

43,0

4

Emilia Romagna

1900

42,6

TERAPIA INTENSIVA AL 19/03/2020 ORE 17.00

Posizione

Regione

Terapia intensiva

Terapia intensiva ogni 100.000 abitanti

1

Lombardia

1006

10,0

2

Marche

141

9,2

3

Liguria

112

7,2

4

Valle d’Aosta

9

7,2

DECEDUTI AL 19/03/2020 ORE 17.00

Posizione

Regione

Deceduti

Deceduti ogni 100.000 abitanti

1

Lombardia

2168

21,5

2

Emilia Romagna

531

11,9

3

Marche

115

7,5

4

Liguria

91

5,9

Previous post

Nuova ordinanza regionale Marche: parchi e spiagge chiuse, passeggiate in prossimità della propria abitazione

Next post

In arrivo a Recanati circa 60 mila mascherine donate dalla Cina

M

M

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.