spettacoli

AL VIA L’INIZIATIVA TEATRASCUOLA DELIVERY

 

Dopo il coinvolgente esperimento teatrale che ha visto Giuseppe Esposto, attore professionista e socio dell’associazione, recitare parti del racconto “Furto in pasticceria” di Italo Calvino davanti ad una platea di più di 70 studenti collegati in diretta streaming sulla piattaforma Zoom, gli Amici della Prosa danno il via all’iniziativa Teatrascuola Delivery.

A partire dal 30 aprile, ogni giovedì alle ore 15.30, una platea composta da ragazzi di numerose classi degli Istituti Superiori della provincia si collegherà alla piattaforma virtuale per assistere in diretta streaming a lezioni-spettacolo dedicate ai grandi della letteratura e del teatro, per un totale di quattro appuntamenti:

  •  30 Aprile – L’Orlando Furioso, a cura di Giuseppe Esposto;
  • 7 Maggio – Alla scoperta della Commedia dell’Arte, a cura di Francesco Corlianò;
  • 14 Maggio – Verga, a cura di Giuseppe Esposto;
  •  21 Maggio – Pirandello, a cura di Giuseppe Esposto.

Una forma di teatro inedita, che fonde in sé recitazione e tecnologia per poter arrivare ad un pubblico, quello dei giovanissimi, altrimenti privato di stimoli culturali a causa dell’emergenza storica che stiamo vivendo, ma anche un modo per testimoniare la grande capacità di adattamento e resistenza dell’arte del palcoscenico, che realmente può privarsi di ogni suo elemento, ma mai dei suoi spettatori presenti e coinvolti.

Ogni lezione-spettacolo verrà preceduta da un breve video di anteprima pubblicato sulla pagina Facebook dell’associazione (Amici della Prosa – GAD Pesaroil giorno precedente alla diretta streaming. Tali video saranno curati da alcuni soci dell’associazione (Camilla Murgia, Tommaso Cocon, Tommaso Stella, Emily Bailetti) e introdurranno in pochi minuti il tema del giorno successivo.

Tutte le lezioni-spettacolo verranno poi pubblicate alle ore 15.30 del sabato successivo alla diretta sulla pagina Facebook dell’associazione, perché tutto il pubblico della rete ne possa usufruire.

Pesaro, 27 Aprile 2020

Previous post

40 GIORNI DI LOCKDOWN RICOGNIZIONE STATISTICA DI CAMERA MARCHE

Next post

Vallefoglia: consentita la vendita dei cibi da asporto

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.