Società

SOS Pesaro, acquistati 20 tablet da donare a 20 famiglie con difficoltà economica e casi di disabilità

Sono arrivati i 20 tablet che verranno donati alle 20 famiglie con difficoltà economica e casi di disabilità. I dispositivi (una spesa totale di 4.500 euro), acquistati dal comitato SOS Pesaro grazie alla raccolta fondi riservata ai nuclei bisognosi, sono stati consegnati questa mattina ai servizi sociali comunali, che a loro volta li ricapiteranno ai destinatari che hanno individuato. “È un modo per provare ad accorciare le distanze che si sono evidenziate negli ultimi mesi – così l’assessore al Bilancio Pozzi -, a causa dell’emergenza legata al Coronavirus”.

Ricordiamo che per dare il proprio contributo alla raccolta fondi di SOS Pesaro, si può donare tramite la piattaforma GoFundMe (https://www.gofundme.com/f/sos-pesaro-emergenza-covid19),  versando sul conto corrente bancario (IBAN: IT27S0882613303000000109506).

Finora sono già stati raccolti 12mila euro, ai quali si aggiungono circa 1500 euro, cifra ricavata dell’evento di beneficenza ai quali hanno aderito due vivai pesaresi in occasione della Festa della Mamma (700 euro raccolti dal Giardino di Santa Maria, 825 euro quelli di Garden Center Florio). “A nome di tutto il comitato ringrazio chi ha partecipato alla raccolta fondi e chi ancora continuerà a farlo”, ha concluso Pozzi.

Previous post

Urbino, dal 18 maggio torna chiusa la ZTL

Next post

Polveri sottili e inquinanti al meno 50% Legambiente fa una valutazione della qualità dell'aria in questi mesi segnati dall'emergenza Covid19

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.