News

Visite a congiunti residenti in province e comuni confinanti, accordo tra i presidenti delle Province di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini e di Rimini Riziero Santi

Dopo l’intesa siglata dai Governatori delle Marche Luca Ceriscioli e dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini, comunicata ai Prefetti

PESARO – In linea con l’intesa siglata questa mattina dai presidenti della Regione Marche Luca Ceriscioli e della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, che autorizza le visite a congiunti residenti in province e comuni confinanti, anche il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini e quello della Provincia di Rimini Riziero Santi hanno definito un accordo “teso a consentire questa reciproca possibilità, accompagnata da idonea autocertificazione”, come evidenziato nella comunicazione fatta
ai Prefetti dei due territori. “Ciò in considerazione – dicono Giuseppe Paolini e Riziero Santi – della positiva evoluzione dello stato epidemiologico delle due province e vista l’esigenza manifestata da numerosi cittadini dei rispettivi territori residenti nelle zone di confine”.
(g.r)

Previous post

COVID-19: POSITIVO LO 0,4 PER CENTO DEI DIPENDENTI AORMN, ORGOGLIOSI DI QUESTA PERCENTUALE 

Next post

E’ arrivato GoDot - Cos'è GoDot?

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.