Società

Nuovo servizio del Consorzio: invio degli avvisi di pagamento via email. Risparmi sui costi e rispetti l’ambiente

Il Consorzio di Bonifica delle Marche prosegue il suo impegno nell’innovazione e nell’uso delle tecnologie per migliorare la vita dei contribuenti e dare una mano all’ambiente. Già da ora infatti, è possibile richiedere l’invio dell’avviso di pagamento di bonifica o della fattura per l’irrigazione direttamente via email. In questo modo, non solo si potrà risparmiare sui costi di spedizione, ma anche evitare lo spreco di tanta inutile carta, contribuendo a salvare alberi e a ridurre i rifiuti in circolazione.
Per fare questo però, il Consorzio ha bisogno della collaborazione degli utenti. “Abbiamo realizzato due aree dedicate, una relativa ai contribuenti per la bonifica (areacontribuenti.bonificamarche.it) ed una per chi utilizza l’irrigazione dai nostri impianti (areaclienti.bonificamarche.it) – spiega il presidente del Consorzio, Claudio Netti –. Qui ognuno può registrarsi ed indicare l’indirizzo email a cui ricevere l’avviso di pagamento o la fattura. Questo servizio, tra l’altro, sarà presto ampliato con una serie di funzionalità, tra cui quella di effettuare direttamente i pagamenti dall’area riservata, senza scomodarsi da casa o fare inutili file e quella di segnalare online le criticità dei fossi (ora attraverso il Call Center) e dare il via all’iter per gli interventi di manutenzione. Entrambe le aree sono già attive ed in realtà già in tanti si sono iscritti ed hanno scelto l’email come servizio di recapito. Speriamo di ricevere più richieste possibile, così da minimizzare l’impatto cartaceo per i prossimi invii, nell’ottica di una politica sempre più green”.
Per maggiori info consultare i siti: areacontribuenti.bonificamarche.it (per la bonifica) o areaclienti.bonificamarche.it (per l’irrigazione).
Previous post

Lockdown e lezioni on line? A rischio la voce degli insegnanti

Next post

San Pietroburgo 15/07 | Il Museo Statale Ermitage riapre ai visitatori

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.