Cultura

Ecco i vincitori del premio nazionale di cultura “Frontino Montefeltro”

Domenica 18 ottobre la cerimonia di premiazione nel Convento di Montefiorentino –

 

Domenica 18 ottobre il Convento di Montefiorentino ospiterà la 39a edizione del Premio Nazionale di Cultura “Frontino Montefeltro” fondato da Antonio Mariani e Carlo Bo.  “Un’edizione fortemente voluta da tutte le istituzioni coinvolte” afferma Andrea Spagna, Sindaco di Frontino ”che si dovrà necessariamente svolgere solo per gli invitati ma che rappresenta un appuntamento fondamentale per il calendario culturale di tutto il Montefeltro e non solo”.

 

A partire dalle 15, dopo i saluti del Sindaco, del Rettore dell’Università degli Studi di Urbino, Vilberto Stocchi e delle altre autorità, saranno proclamati i vincitori delle diverse sezioni, così come stabilito dalle rispettive giurie.

 

Per la sezione L’arte di vivere: Riccardo Paolo Uguccioni, per l’opera “Un pesarese per la nazione: nuove prospettive su Terenzio Mamiani” (Ancona, Il Lavoro editoriale, 2020).

 

Per la sezione Cultura del Montefeltro: Alberto e Giancarlo Mazzuca, autori dell’opera “Romagna Nostra” (Bologna, Minerva, 2020).

 

Per la sezione Stili, figure e pratiche della Cultura, a cura del Rotary Club di Urbino: Mariana Mazzucato, professoressa in Economics and Innovation and Public Value presso la University College of London.

 

Per la sezione Premio Antonio Mariani per la sperimentazione scolastica: l’I.T.I.S “Enrico Mattei” di Urbino per il progetto “La scienza a Palazzo Ducale di Urbino ricostruita in realtà virtuale e aumentata”.

 

Per la sezione “Ambiente” a cura del Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello: Davide Cassani, CT della Nazionale Italiana di ciclismo.

 

Per la sezione Umane diversità: Raimondo Venenzini.

 

Per la sezione Lo scrittore per l’arte di vivere: Maria Laura Ercolani, autrice di “Paolo Volponi. Le sfide del Novecento (Milano, Franco Angeli, 2019).

 

Per la sezione Personaggio: Giorgio Zanchini, giornalista e conduttore radiofonico.

 

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Frontino, in collaborazione con l’Università degli Studi di Urbino e con il patrocinio e il contributo della Regione Marche, della Provincia di Pesaro e Urbino, dell’Unione Montana del Montefeltro, del Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello, del Gruppo Atena srl, del Rotary Club di Urbino, della BCC del Metauro, della Società Italiana Gas Liquidi spa, della Benelli Armi spa, della Interspace srl.

https://www.premiofrontino.it/

Previous post

Città di Vallefoglia: al via la 4° Edizione della Fiera di San Michele Arcangelo

Next post

Fermignano, pronto il nuovo progetto per la nuova primaria Bramante. Sarà una delle più grandi strutture regionali NZEB.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.