Sport

Grande vittoria per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro all’esordio in Supercoppa contro Brindisi (71-83)!

La stagione ufficiale della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro inizia come meglio non si potrebbe: i biancorossi infatti sul campo neutro del GeoVillage di Olbia battono per 71-83 la Happy Casa Brindisi nel match che ha aperto il girone D della Eurosport Supercoppa 2020, la manifestazione ideata dalla LegaBasket per celebrare i 50 anni dalla sua fondazione.

Il primo quintetto ufficiale della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro vede sul parquet Robinson, Cain, Delfino, Massenat e Filipovity. La Happy Casa Brindisi risponde con Willis, Bell, Harrison, Perkins e Thompson.

La squadra di Coach Jasmin Repesa gioca bene, aggressiva e determinata fin dai primi minuti. I pugliesi partono meglio ma poi sono Delfino e Cain a riportare a contatto i biancorossi. I primi dieci minuti si chiudono sul 18-17 Happy Casa. Nel secondo quarto prosegue la situazione di equilibrio. Massenat e Filloy mandano la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sul +6 (26-32). Thompson e Willis chiudono il gap e si va avanti punto a punto fino alla sirena di metà gara che vede la Happy Casa avanti 38-37.

Al rientro sul parquet la squadra di Coach Repesa è ancora più motivata, aggressiva in entrambi i lati del campo e molto fluida. Zanotti, Robinson e Delfino firmano il +10 (40-50) di metà terzo quarto. Filipovity e Massenat sono decisivi per conservare il vantaggio acquisito anche se Brindisi riesce a ridurre in parte le distanze. Al 30′ il tabellone vede in vantaggio i biancorossi per 53-57.

Gli ultimi dieci minuti di gara sono molto intensi: i pugliesi arrivano fino al -2 a cinque giri di lancette dall’ultima sirena. Poi però ci pensano Cain, Delfino e Filloy a firmare il nuovo massimo vantaggio pesarese (63-76). Cain e Tambone escono per aver raggiunto quota cinque falli ma la schiacciata di Zanotti a 80 secondi dal termine è una sentenza e vale ancora il +13 (68-81). I primi due punti della stagione vanno meritatamente ai ragazzi di Coach Repesa, con gli ultimi secondi che servono solo a fissare il punteggio sul finale di 71-83. Ottima prestazione di squadra con ben tre uomini in doppia cifra: 19 i punti realizzati da Carlos Delfino, 16 quelli di Simone Zanotti a cui si aggiungono i 10 di Frantz Massenat.

Per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro poco tempo per riposarsi dato che tornerà in campo già sabato alle 17 contro la Dinamo Banco di Sardegna Sassari, impegnata alle 21 nel match contro la Virtus Roma, per la seconda giornata del girone D in terra sarda.

A fine match Coach Jasmin Repesa commenta la sua prima vittoria sulla panchina biancorossa: “La cosa più importante era partire vincendo per prendere fiducia in noi stessi e per ciò che stiamo facendo. Dobbiamo rimanere con i piedi per terra, abbiamo fatto una partita discreta ma non eccezionale. La percentuale da tre punti è stata bassa, abbiamo faticato a rimbalzo. Dobbiamo ancora lavorare su tante cose. Noi siamo insieme da tra settimane a differenza di Brindisi. Però sono soddisfatto, abbiamo giocato di squadra, dobbiamo proseguire su questa strada. Analizzeremo ciò che abbiamo fatto bene e ciò che abbiamo fatto meno bene, poi inizieremo a pensare a Sassari con una seduta di pesi. Sarà una bella sfida, sono curioso di vedere come ci comporteremo contro una squadra di valore quale è quella allenata da Coach Pozzecco”.

HAPPY CASA BRINDISI – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 71-83 (21-18; 38-37; 53-57)

HAPPY CASA BRINDISI: Willis 12, Bell 8, Cattapan, Harrison 15, Zanelli 7, Udom, Guido ne, Perkins 2, Visconti 5, Thompson 14, Gaspardo 3, Krubally 5 Coach: Vitucci

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Drell 5, Robinson 7, Cain 8, Delfino 19, Zanotti 16, Tambone 9, Filloy 7, Massenat 10, Filipovity 2, Calbini, Serpilli, Basso Coach: Repesa

Arbitri: Paternicò, Nicolini, Dori

Previous post

Aperto a Rocca Costanza il piccolo festival di note e emozioni nel ricordo di Cecchini, Bertuccioli, Giordani e Guerra, scomparsi a causa del Covid. Omaggio anche al jazz di Gennari

Next post

17 i nuovi positivi nella Regione Marche

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.