cronacaNews

Fermignano, 24enne aveva oltre 700 grammi di marijuana in casa

Aveva nella sua abitazione 770 grammi di marijuana, arrestato con pena sospesa ragazzo di 24 anni di Fermignano. La scoperta al termine di un’attività di indagine effettuata dal personale della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Urbino e coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Urbino, finalizzata a contrastare l’attività  di spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio. E’ stato dunque tratto in arresto un ventiquattrenne di Fermignano, perché colto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Presso la sua abitazione sono stati rinvenuti settecento grammi di marijuana ed il materiale per il confezionamento. Inoltre è stata scoperta, sempre di proprietà del giovane, una piccola piantagione di marijuana in un terreno in campagna. L’operazione rientra in un’attività  del Commissariato di Urbino che ha l’obiettivo della prevenzione dell’attività’ di spaccio in ambito locale, principalmente tra i giovani del luogo. Per il giovane è stato convalidato l’arresto,  processato per direttissima è stato condannato a 10 mesi di reclusione, pena sospesa.

Previous post

Fermignano, 24enne denunciato a piede libero

Next post

Urbino ricorda Paolo Cigliola, magistrato e cittadino emerito, contribuì a salvare il tribunale

Francesco Pierucci

Francesco Pierucci

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.