News

Pesaro, da oggi attivo infoCovid: lo sportello informativo e di supporto di A.ge

Si chiama infoCovid lo sportello informativo e di supporto per i cittadini del Comune di Pesaro promosso da A.Ge. Genitori di Pesaro in collaborazione con il gruppo comunale di Protezione Civile e patrocinato dall’assessorato alla Protezione Civile di Pesaro.

«Un nuovo e utile servizio che va ad aggiungersi alle azioni messe in campo dall’Amministrazione. È un segnale del senso di comunità, della rete solidale della città» sottolinea Enzo Belloni, assessore con delega alla Protezione Civile che sottolinea l’utilità di infoCovid che sarà «un’attività di collegamento tra i cittadini e le istituzioni preposte alla gestione dell’emergenza».

Ci si potrà rivolgere allo sportello infoCovid in via Lombardia 2, all’interno della sede del gruppo di Protezione Civile di Pesaro, per ricevere informazioni sui comportamenti da tenere e sulle norme da seguire; per conoscere le iniziative di solidarietà avviate per i cittadini e per le fasce protette dal Comune di Pesaro; per avere chiarimenti sui monitoraggi dei tamponi, sulla distribuzione delle mascherine, su come accedere a bonus ed agevolazioni dedicati all’emergenza, etc.

Il servizio infoCovid è aperto al pubblico il mercoledì e giovedì, dalle ore 17.30 alle 19, il venerdì dalle ore 9.30 alle 11. Le informazioni potranno essere richieste anche telefonicamente al numero 0721.387616 o inviando una mail a: infocovid.pesaro@gmail.com.

«Ci prepariamo ad affrontare un inverno caratterizzato dal distanziamento sociale, imposto dal diffondersi della pandemia – afferma la presidente dell’associazione A.ge. Monica Moroni stiamo lavorando per poter attivare il supporto psicologico a distanza (solo telefonico) per quei cittadini che vivono con forte angoscia le incertezze legate alla attuale situazione sanitaria ed economica. Lo Sportello infoCovid è un servizio che si modula al bisogno, per offrire ai cittadini le risposte alle necessità concrete. Lo sportello offre un’occasione importante e concreta per creare una collaborazione, una rete, a partire dalla realtà dei Quartieri che è già operativa sul fronte Covid-19 già da marzo 2020 nella precedente distribuzione buoni spesa e mascherine alla popolazione».

«Abbiamo già avuto un incontro con l’Amministrazione comunale e stiamo preparandoci per la distribuzione dei nuovi buoni attivando il volontariato nel quartiere, in collaborazione con la Protezione Civile – dichiara Luca Storoni, presidente del Quartiere 1 Centro Storico -. Ci rendiamo disponibili anche a collaborare con lo sportello infoCovid promosso da A.ge per rendere la risposta più vicina al territorio e con la consigliera Francesca Matacena, dopo una fase sperimentale di collaborazione, ci impegneremo per coinvolgere i quartieri della città».

Lo sportello infoCovid rispetterà le normative di legge per il contenimento della diffusione della pandemia con ingressi contingentati degli utenti a cui garantirà il rispetto della privacy. 

Previous post

Comitato provinciale per la sicurezza e l'ordine pubblico: Massimo rispetto del Dpcm nelle giornate del 31 ottobre e 1 e 2 novembre

Next post

IL PRESIDENTE ACQUAROLI E L’ASSESSORE ALLA RICOSTRUZIONE CASTELLI INCONTRANO I SINDACI DEL CRATERE E I PROFESSIONISTI DEL SISMA.

Francesco Pierucci

Francesco Pierucci

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.