News

Presentata alla Consulta del Turismo la Ciclovia Adriatica

Il progetto del Comune di Mondolfo interesserà la riqualificazione della pista ciclabile di Marotta Nord.

MONDOLFO – E’ stato presentato alla Consulta del Turismo, nei giardini “11 Eroine” il progetto della Ciclovia Adriatica.
Una pista ciclabile di mobilità dolce che interesserà tutto il lungomare di Marotta Nord.
Un altro tassello che si aggiunge ai lavori di riqualificazione della zona mare avviati dalla Giunta Barbieri, iniziati l’anno scorso con l’ampliamento della pista ciclabile da Piazza Roma a Piazza dell’Unificazione, proseguiti quest’anno con la nuova pavimentazione del Molo e dei marciapiedi, oltre alla realizzazione di un altro importante tratto di pista ciclabile che da Piazza Roma arriva sino al sottopasso di via Togliatti.
Come ha avuto modo di spiegare il Sindaco, Nicola Barbieri, alla Consulta del Turismo “E’ motivo di soddisfazione trovarci qui sul lungomare per condividere con tutti gli operatori la bella notizia della Ciclovia Adriatica e parlare del rilancio del settore turistico. Il finanziamento è stato ottenuto grazie alla partecipazione, insieme ai Comuni di Fano e Senigallia, al Bando regionale Por Fesr 2014/20120, da cui abbiamo ottenuto 1,4 milioni di euro per il primo tratto.  Il progetto del Comune di Mondolfo – ha proseguito il Sindaco – prevede la riqualificazione di tutta la pista ciclabile di Marotta Nord, per un importo complessivo di 430 mila euro, di cui 300 mila euro da bando e 130 mila euro sarà, invece, il cofinanziamento del nostro Comune.  L’augurio è che si possa proseguire in futuro con la realizzazione dell’intero tratto di 35 chilometri della Ciclovia  per collegare i tre Comuni”.
Infine il primo cittadino ha ringraziato gli assessorati alla Mobilità Sostenibile, Lavori Pubblici, Bandi e Politiche Europee “per l’ottimo lavoro di coordinamento ha detto – con gli altri Comuni”.
Ad illustrare agli operatori l’aspetto tecnico del progetto ci ha pensato l’assessore alla Mobilità Sostenibile e Lavori Pubblici, Lucia Cattalani: “Il progetto prevede la realizzazione di una pista ciclabile  di 1,3 chilometri a doppio senso di circolazione larga 2,5 metri adiacente al marciapiede sullo stesso livello,  rialzata rispetto alla strada. Tra il marciapiede e la nuova ciclabile verranno piantumati delle essenze arboree per rendere armonico, dal punto di vista ambientale, l’intero tracciato. Per quanto riguarda poi i parcheggi – ha rassicurato la Cattalani – quelli esistenti verranno spostati, dove è possibile ed in accordo con i privati, nel lato monte della strada, garantendo la fruibilità della zona”.

Comments

comments

Previous post

PASSAGGI FRA LE NUVOLE: ecco la nuova rassegna dedicata ai graphic novel

Next post

Lite all'Ospedale di Urbino, denunciate tre badanti

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>