politica

Vallefoglia, Lucarini: sulla manutenzione del verde chiediamo un controllo approfondito.

Anche quest’anno non si sono fatte attendere le lamentele e le segnalazioni dei cittadini (ultima quella del 14 ottobre) in relazione alla qualità del servizio di manutenzione del verde pubblico, in particolar modo nel territorio dell’ex Comune di Colbordolo, dove Aspes Spa gestisce l’attività di sfalcio dei parchi e dei cigli stradali grazie ad un contratto ereditato da Futura Servizi e che andrà a scadere nel 2018!

Già nel 2010, insieme ai colleghi di Tavullia, avemmo modo di denunciare quella che aveva le caratteristiche di una anomalia tutta italiana: contratti decennali, costi esorbitanti, subappalti al massimo ribasso e quindi benefici pressoché azzerati!

Torno ora sulla questione, visto che il Comune di Vallefoglia gestisce la manutenzione del verde in due modi differenti così come differenti sono i risultati. Nel territorio di Montecchio e Sant’Angelo infatti il servizio è affidato ad una cooperativa a prezzi di mercato, con una controllo diretto e con una generale soddisfazione degli utenti; a Colbordolo, come detto, c’è invece Aspes con un contratto che costa alla collettività 87.000 euro all’anno, il servizio è subappaltato al minor costo (quindi ne risente la qualità e il controllo di gestione) e le lamentele sono all’ordine del giorno.

Ho quindi scritto alla Presidente della 1^ Commissione consiliare (sig.ra Ballerini) per chiedere che l’organismo da lei presieduto si prenda carico della questione, attraverso una approfondita analisi dei costi-benefici del contratto in essere con Aspes e che, nello specifico, venga verificato il rispetto degli articoli 8 e 15 dell’accordo commerciale: “Obiettivi e standard del servizio” e “Controllo della gestione del servizio”. A fonte di un così cospicuo costo e del generale livello di insoddisfazione dell’utenza, l’amministrazione ha il dovere di garantire l’efficienza, l’efficacia e l’economicità della manutenzione del verde anche a scapito di accordi politico-economici che, sono sicuro, non sono mancati in questa vicenda.

Luca Lucarini – Consigliere comunale “Insieme per Vallefoglia”

Comments

comments

Previous post

Il Giovane favoloso - la prima a Recanati con Elio Germano e Mario Martone

Next post

Cartacanta: è il weekend di Giallocarta

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>