cronaca

La Polizia denuncia due persone per furto

Continua l’attività di controllo della Polizia di Stato per la prevenzione dei furti in danno degli esercizi commerciali, con particolare riferimento ai distributori di carburante, attività di prevenzione ulteriormente implementata su imput del Questore di Pesaro e Urbino dr. Antonio Lauriola.

In tale contesto gli agenti del Commissariato di Fano, coordinati dal dirigente dott. Stefano Seretti, hanno individuato una coppia responsabile di un furto aggravato, consumato nelle scorse settimane presso una stazione di rifornimento sita in località Carrara di Fano.

I due, lui 34enne originario della Puglia, già conosciuto alle Forze di Polizia e lei 24enne del posto, approfittando della confusione dovuta alla presenza di numerosi avventori all’interno del bar annesso al su citato distributore, arraffavano una borsa da donna lasciata incustodita sopra un tavolino da una cliente.

Solo dopo alcuni minuti quest’ultima, una 39enne fanese, che per tutto il tempo aveva stazionato all’interno del locale intenta a conversare con altri clienti, si avvedeva della mancanza della borsa, contenente 50 euro, effetti personali e documenti.

Gli investigatori del Commissariato fanese, grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza e ad un controllo effettuato in precedenza nei confronti della su citata coppia, sorpresa dagli agenti della volante in atteggiamento sospetto nei pressi di altri distributori del posto, riuscivano a risalire all’identità dei due. La successiva perquisizione delegata dall’Autorità Giudiziaria pesarese ed eseguita nell’abitazione dei predetti, ubicata nel Comune di Colli al Metauro, consentiva di rinvenire i documenti della derubata, un paio di occhiali ed anche alcune dosi di cocaina, hascisc e marijuana, detenute per uso personale.

La coppia veniva pertanto denunciata a piede libero per furto aggravato e segnalata al locale Prefettura quali consumatori di stupefacenti.

 

Comments

comments

Previous post

Crolla un ponte in A14, vicino ad Ancona, due i morti.

Next post

Italservice vince la prima partita delle Final Eight di coppa italia di A2

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>