appuntamenti

L’intervallo tra le cose, inaugurazione con Marco Bellocchio

L’INTERVALLO TRA LE COSE
I luoghi della narrazione cinematografica
Urbino, 8 – 11 maggio 2017

L’Intervallo tra le cose, il principale evento cinematografico della città di Urbino, giunge alla quarta edizione. La rassegna, organizzata dall’associazione culturale La Ginestra in collaborazione con l’’Università degli studi di Urbino “Carlo Bo”, propone quattro giornate di proiezioni e incontri dedicati al cinema italiano.

Il cuore di questa quarta edizione è l’’omaggio al maestro Marco Bellocchio con una retrospettiva dei suoi lavori più importanti. Si inizia lunedì 8 maggio, alle 21, al Cinema Nuova Luce con I pugni in tasca (1965).

Martedì 9 si continua con due proiezioni al Cinema Nuova Luce: alle 17.30 Gli occhi, la bocca (1982) e alle 21 Salto nel vuoto (1980).

Mercoledì 10, alle ore 17, nell’Aula Cinema del Polo Volponi, la professoressa Rosamaria Salvatore dell’Università di Padova terrà una lezione intitolata Traiettorie del desiderio nel cinema di Marco Bellocchio. La giornata si concluderà al Cinema Nuova Luce con la proiezione, alle 21, del film Vincere (2009).

Giovedì 11 Marco Bellocchio sarà a Urbino. Alle 17, nell’Aula Magna di Palazzo Battiferri, il Rettore Vilberto Stocchi consegnerà il Sigillo d’Ateneo al regista italiano. Seguirà poi un incontro con gli studenti e la cittadinanza.
Alle 21, al Cinema Nuova Luce, il regista presenterà il suo ultimo film Fai bei sogni (2016), interpretato da Valerio Mastandrea, Bérénice Bejo e Guido Caprino.
Tutti gli incontri e le proiezioni sono ad ingresso gratuito.

Comments

comments

Previous post

Droga e kalashnikov: arrestato 35enne di Marotta

Next post

Fedora: Sulle orme della Parola, incontro con Alessio Torino e mostra di Pino Polisca

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>