politica

Piergiorgio Fabbri e l’Approvazione legge su ferrovie storiche che comprende tratto Fano-Urbino

Cari sindaci della valle del Metauro, è con piacere che vi informo dell’avvenuta approvazione in senato nella VIII Commissione, in sede deliberante, della proposta di legge sulle ferrovie turistiche che comprende la tratta Fano-Urbino (allego documentazione). Ora più che mai, la sottoscrizione del protocollo proposto dal consigliere regionale PD Biancani circa la realizzazione di una pista ciclabile nella fascia di pertinenza della ferrovia NON HA PIU’ SENSO, anzi la sottoscrizione dello stesso risulterebbe un atto “politico” di chiara contrapposizione alla volontà parlamentare di rilanciare il trasporto su ferro. Chiedo perciò a tutti i sindaci in indirizzo di adoperarsi al fine di stimolare l’applicazione della legge appena approvata, facendo richiesta di finanziamento della stessa presso i deputati eletti nel territorio, e chiedendo altresì la sinergia in tal senso anche ai consiglieri regionali.

Cogliamo insieme questa occasione per rilanciare il turismo e l’economia dei nostri territori !!!

P.S. A questo punto, occorre che il comune di Fano (e mi rivolgo espressamente a Seri) ripristini il tratto distrutto di 30 metri di binario in zona Codma rendendo molto problematico il ripristino ferroviario, visto che invece di approfondire la posa dei servizi di telefonia e acquedotto e fognatura, si è preferito innalzare la bretella in costruzione portandosi ad oltre 1 metro sopra i binari. Fra l’altro dall’ammontare previsto per i lavori compensativi della terza corsia A14 sono avanzati circa 20 milioni di € (mancato secondo casello di Fano per motivi archeologici); è possibile  tranquillamente usare una minima parte di questi residui per costruire un sottopasso sotto i ripristinandi binari. Se viene fatto ora, con il cantiere in corso, è molto più agevole e meno costoso che farlo a strada completata; in più sarebbe definitivamente cancellata ogni possibilità di trasporto frutta e verdura verso Codma con il treno ma solo su gomma, dato che oltre la Fano Urbino sono stati distrutti anche parte dei binari dello svincolo Codma.

Cordiali Saluti

Piergiorgio Fabbri M5S Marche

Comments

comments

Previous post

I ragazzi di Fermignano mettono a posto la scalinata

Next post

Andiamo a sbidonare! 19 ragazzi vandali rovesciavano bidoni in tutto il territorio

No Comment

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>