Cultura

R I S V E G L I O DOCU-SPETTACOLO LIBERAMENTE ISPIRATO A “RISVEGLIO DI PRIMAVERA” DI FRANK WEDEKIND

ideazione e realizzazione
Ginkgo Teatro
progetto selezionato tra i vincitori di
Marche Palcoscenico Aperto. I mestieri dello spettacolo non si fermano
con il sostegno di
Regione Marche / Assessorato alla Cultura e AMAT

Al via i lavori della compagnia Ginkgo Teatro per “RISVEGLIO”, un nuovo progetto interamente online dedicato agli adolescenti, che prenderà forma nei prossimi mesi attraverso un laboratorio sperimentale finalizzato alla realizzazione di un docu-spettacolo che verrà presentato in streaming nella seconda metà di marzo 2021. Il lavoro nasce grazie a Marche Palcoscenico Aperto. I mestieri dello spettacolo non si fermano, iniziativa voluta e finanziata dalla Regione Marche / Assessorato alla Cultura in collaborazione con AMAT.

Il progetto ha l’intento di indagare la i i olt ell’e sere adolescenti nel 2020, in un mondo in balìa di una pandemia che sta cambiando radicalmente il nostro modo di vivere e le nostre relazioni. Tale indagine sarà condotta dalla compagnia Ginkgo Teatro attraverso una serie di incontri online (piattaforma in via di definizione) insieme ad un gruppo di ragazze e ragazzi di età compresa tra i

14 e i 17 anni, che verranno selezionati attraverso una open call nella seconda metà del mese di gennaio (sarà data la precedenza alle candidature di residenti nel territorio marchigiano). Il percorso laboratoriale, articolato in 4-6 incontri online, sar aratterizzato a un o tante ialogo on l’opera “Risveglio di Primavera” i Frank We ekin , te to scritto alla fine del 1800, ma che ancora oggi offre molti spunti riguardo a anta mi e e i eri ell’a ole enza più sanguigna. A conclusione del lavoro verrà realizzato un docu-spettacolo in cui le documentazioni video/audio degli incontri, saranno intrecciate ad incursioni drammaturgiche e performative sia del gruppo di adolescenti coinvolti nel progetto, che dei componenti della compagnia.

Note della compagnia

“Risveglio” na e da un’ampia riflessione sulle fasce sociali più a ri hio in ue to momento o difficile. La nostra attenzione a uta ugli a ole enti e ull’urgenza di raccontare la delicatezza e la ragilit di questa “stagione della vita” he lotta per bo iare, ora più che mai in un tempo tutt’altro he ertile. Il pen iero intorno a questa età così particolare i ha ubito portati a “Risveglio di Primavera”, testo teatrale di Frank Wedekind, che ha come sottotitolo “Una tragedia di fanciulli”. L’opera riti a la ultura oppre iva el XIX secolo in Germania e offre una vivida drammatizzazione delle fantasie erotiche che tale oppressione genera, dei dubbi, delle paure e dei desideri adolescenziali. A causa dei controversi temi che tratta, il testo tato spesso vietato o censurato. Allo stesso tempo però è stato anche oggetto di attenzione da parte di luminari della psiche umana, come Sigmund Freud e Jacques Lacan. Que t’ultimo in parti olare ha elogiato Wedekind, facendo notare come i ragazzi non penserebbero mai alla crescita e alla e ualit «senza il risveglio dei loro sogni», elemento aratteri ti o nell’opera el rammaturgo te e o. Il no tro obiettivo uello i radicare il cuore del progetto nel confronto generazionale e ragionare insieme ai ragazzi e alle ragazze che faranno parte del laboratorio, intorno a temi importanti che Wedekind stesso ci suggerisce, come le esperienze formative, la propria visione del futuro, la sfera della sessualità e delle emozioni, ma anche il on ronto on l’e perienza ella morte, di questi tempi in un certo senso più vicina e tangibile anche per chi è ancora molto giovane. Tutti noi abbiamo a rontato i anta mi a ole enziali, uelle paure e uei e i eri o vi erali a non apere ome ge tirli. Come i pu a rontare ue to “ri veglio” nella realt complessa di oggi? Quali sono le spinte vitali che, nonostante tutto, si possono trovare?

Tempistiche

Il progetto è suddiviso in tre macro fasi:

1° Fase – Gennaio 2021 Apertura i una “ all” pubbli a per la ri er a i 8 a ole enti: ragazze e ragazzi tra i 14 e i 17 anni che andranno a costituire il gruppo di confronto con cui la compagnia dialogherà attraverso incontri online. Sarà ata un’attenzione parti olare candidature dei residenti nella regione Marche.

2° Fase – Febbraio 2021 Svolgimento del per or o “laboratoriale” online attraverso interviste e confronti finalizzati alla raccolta di pensieri, esperienze e modi differenti di affrontare il proprio “ri veglio”.

3° Fase – Marzo 2021 Realizzazione di un docu-spettacolo che sintetizzerà il laboratorio condotto insieme ai ragazzi e alle ragazze selezionati, fotografia teatrale i un’a ole enza he affronta il proprio risveglio in un mondo che presenta sfide complesse. La presentazione del video sarà visibile in streaming sulle pagine social di Ginkgo Teatro e AMAT.

Bio della compagnia

La compagnia “Ginkgo Teatro” na e ome i ea nel 2015 all’incontro i Lui a Borini, Giulia Quadrelli e Mario Scandale alla Scuola di Teatro di Bologna Galante Garrone. Nel 2016 realizzano in ieme il progetto “Ginkgo” pen ato e i eato a Giulia Qua relli e an ato in ena alla Tenuta
ello S ompiglio all’interno ella ra egna “A emblaggi Provvi ori”. Proprio ue to petta olo
ar il nome alla ompagnia “Ginkgo Teatro”. Il Ginkgo Biloba una pianta millenaria he ra hiu e in aratteri ti he botani he alle volte apparentemente ontra ittorie, ma he ne
o titui ono l’in re ibile orza, apa it i opravvivenza e armonia, perfettamente rappresentata dalle venature parallele che attraversano le sue bellissime foglie bi-lobe, per l’appunto. I tre decidono di coinvolgere nella compagnia anche Marina Occhionero, Giulia Trippetta e Luca Tanganelli, incontrati da Mario Scandale all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico con l’idea di lavorare insieme, mescolando le proprie conoscenze ed esperienze per reare un teatro atto i relazione, orpo e parola. L’appro io e la mo alit i lavoro ella ompagnia vogliono avere un occhio di riguardo nei confronti della drammaturgia contemporanea, collaborando con gli autori attivamente nella stesura dei testi e nel processo creativo. Ufficialmente la ompagnia Ginkgo Teatro na e nel ettembre 2018 e a oggi all’attivo ha pro otto petta oli
ome “Yellow Moon” (TREND 2018), “AAAgata er a lavoro” (Fabulamun i 2019) e “La Gloria” (Forever Young 2020).

Crediti Ginkgo Teatro
Luisa Borini Marina Occhionero Giulia Quadrelli Mario Scandale Luca Tanganelli Giulia Trippetta

Immagini a cura di Francesca Marra Consulenza legale Avv. Pietro Ruggeri Gestione Social Media Daniele Alan Carter
Info e contatti
associazioneginkgoteatro@gmail.com Luca Tanganelli – 329 8707917
Mario Scandale – 347 0661365

Facebook e Instagram Ginkgo Teatro

Previous post

Fano: Riqualificato il sottopasso di San Cristoforo

Next post

Docente dell'Accademia di Urbino fa sesso durante la lezione a distanza e lascia inavvertitamente la webcam accesa

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.