Sport

Larga vittoria per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro contro la Virtus Roma nella 3^ giornata di Eurosport Supercoppa 2020 (104-60)

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro torna al successo nella terza e ultima giornata del girone D di Eurosport Supercoppa 2020 in corso sul campo neutro del GeoVillage di Olbia. I ragazzi di Coach Repesa battono infatti 104-60 la Virtus Roma priva di alcuni giocatori. Con questa vittoria i pesaresi salgono a quota 4 in classifica e raggiungono momentaneamente al primo posto il Banco di Sardegna Sassari che alle 21 affronterà la Happy Casa Brindisi.

Coach Repesa manda in quintetto Massenat, Cain, Robinson, Tambone e Filipovity. Coach Bucchi si affida a Campogrande, Baldasso, Cervi, Ticic e Farley. La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro allunga fin dai primi minuti: al 10′ il tabellone vede avanti per 23-7 i biancorossi che poi aumentano il vantaggio fino a toccare il 51-27 di metà gara.

Al rientro dagli spogliatoi stesso copione: negli ultimi 20 minuti il coach pesarese manda in campo i giovani della panchina Basso, Serpilli, Mujakovic e Calbini. Al termine del terzo quarto il vantaggio è ampio (76-40), margine che aumenta ancora fino al 104-60 con cui si conclude il match. L’MVP dell’incontro è Henri Drell, autore di 22 punti in 20 minuti sul parquet e con 29 di valutazione.

Nella prossima giornata – prima di ritorno – le due squadre torneranno ad affrontarsi: palla a due in programma alle 21 di giovedì 10 settembre con diretta su Eurosport Player.

Coach Jasmin Repesa a fine gara commenta la vittoria contro la Virtus Roma: “Stasera la cosa più importante dal nostro punto di vista è che nessuno si è fatto male. Mi dispiace per la scavigliata di Campogrande. Roma non aveva i cinque americani e questo ha influito molto nell’andamento del match. Ho dato spazio ai nostri giovani ma a essere sincero non mi è piaciuta la loro mentalità, devono capire che è necessario essere più aggressivi e concentrati per affrontare sfide al massimo livello professionistico. In vista della prossima partita credo che Roma schiererà almeno un americano, noi però come obiettivo principale dobbiamo continuare a lavorare ogni giorno per crescere ed essere sempre più competitivi”.

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO – VIRTUS ROMA 104-60 (23-7; 51-27; 76-40)

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Drell 22, Massenat 9, Filloy 8, Calbini, Cain 3, Robinson 13, Tambone 10, Mujakovic, Basso 6, Serpilli 12, Filipovity 9, Zanotti 12 Coach: Repesa

VIRTUS ROMA: Biordi ne, Campogrande 9, Baldasso 14, Cervi 10, Telesca 1, Ticic 15, Farley 10, Nizza, Jovanovic 1 Coach: Bucchi

Arbitri: Rossi, Nicolini, Valzani

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Olbia (SS), 07/09/2020

Ph.Ciamillo&Castoria

Previous post

L'Associazione Italiana Registro Tumori (AIRTUM) accredita il Registro Tumori Regione Marche

Next post

Canavaccio, giovane con precedenti danneggia con pugni lo sportello bancomat

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.